Riflessione.

Mi domando come mai tutti vogliono sindacheggiare su Roma, caput mundi regit orbis frena rotundi con 21 milioni di topi, pari numero di buche e 13 miliardi di debiti..il bello e’ che si sa la cifra ma non si sa bene chi siano i creditori..e che dire della incintata onorevolessa Giorgia senza occhiaie la regina del photoshop che tra tre mesi piazza una bambinella sul mercato politichese alla faccia dell’accento romanesco coattifero..altro che congiuntivi messi al posto giusto senza offendere la consecutio temporum..

Mi domando dove metteremo questi migranti sfidatori di traversate considerato che ormai tutti gli europei bloccano le porte e persino i nostri clerichevoli nonostante l’invito del Francesco di cuccarsi almeno una famiglia, fanno orecchioni da mercante e chiudono gli ingressi anche ai fedeli..certo e’ che la soluzione di un buon direttore di giornale che auspica un buon martellamento in acqua anziche’ fare i prodi salvatori con relativa propaganda dimostrativa oltrefrontiera e’ un pochino drastica ma se poi guardo il casino che hanno fatto i migranti bruciando i punti di accoglienza e pretendendo (ed ottenendo) l’albergo 4 stelle con pasti adatti alle loro religioni do’ ragione al Salvini che vuole i cannoni in mare..

Mi domando come mai i cugini d’oltralpe viaggino nelle loro manifestazioni con striscioni recanti scritte del tipo che non sono come gli italiani e le stesse domande le fa’ anche il buon Stefano qui sotto e poi e’ meglio non farsi troppe domande e prenderla come viene..

sta ultima riga la rileggo bene perche’ mi sa di tripli sensi…

1

2

3

4

5

6

7

8

9

9a

Al-Sisi.

plane_crash__alfredo_martirena

Questa e’ la storiaaa.di uno di noiiii..vabbuo’ non era riferita all’Adriano nazionale ma allo Stefano che non si fa’ mancare nulla e stavolta gli e’ andata di culo in quanto era sulla rotta aerea giusta ovvero quella di ritorno dal Cairo mentre la rotta di andata da Paris-Egitto nella stessa notte ha avuto l’inconveniente che tutti sapete.

Pensare che la Farnesina (che non e’ quella che lavora sulla tangenziale terzo cartellone pubblicitario a sinistra) ha raccomandato di utilizzare quelle tratte solo per viaggi indispensabili e il buon Stefano avendo vignettato il caso Regeni ha ritenuto opportuna andare sul posto per rendersi conto di persona l’iter dello pseudo viaggiatore un poco sprovveduto.

Dalle prossime vignette capirete le raccomandazioni che vi fanno in dogana che sono quelle di non fare foto a stazioni ferroviarie, metro, mercati, edifici governativi, installazioni militari, musei, donne, bambini, cani… insomma fare foto significa rischiare e rischiare secco e Stefano va a nozze per queste cose e gli e’ andata di culo che ha potuto vignettare nonostante il regime di Al-Sisi ma non ha ancora capito come mai gli egiptevoli possano accettare sto regime arrivato da 5 anni dopo il rovesciamento della trentennale dittatura del Mubarak..boh

1

2

3

4

5

6

7

8

8a

8b

8c

8d

8e

8f

8g

8h

8i

9

9a

9b

A Giacinto..

Marco Pannella (caricatura di Franco Bruna)

E che dire di questa persona che ha battagliato contro tutto e tutti e nel mio caso ha regalato molto e mi ha regolarizzato la vita..mi ricordo la lotta per avere il divorzio, ottenuto con la storia del si che voleva dire no e viceserva..molte persone bacchettone hanno detto NO in quanto non avevano capito ‘na mazza sull’abrogazione e quindi convinti di dire NO al divorzio lo hanno fatto approvare..l’unica a capire sbagliato e che lo voleva (solo per fare piacere a me) e’ stata mamma che ha detto SI venendomi contro..ma fa nulla..io sono stato uno dei primi in Italia ad ottenere il divorzio e cmq grazie a Pannella..le sue lotte anche per l’aborto, i diritti degli omosessuali, l’obiezione di coscienza antimilitarista, la pena di morte, la fame nel mondo, le depenalizzazioni etc etc lo hanno contraddistinto con i suoi digiuni..era amico e nemico di tutti, era contro e con la chiesa e mentre lottava coi poteri cattolici che non ne volevano sapere sui suoi ideali ha mandato lettere al Papa in segno di amicizia e fedelta’..ha regalato molto all’Italia e sovente e’ stato classificato Don Chisciotte ed ha ricevuto sorrisi ironici e offese fuori luogo..ora sono tutti d’accordo che Giacinto Pannella detto Marco e’ stato un grande e Stefano lo ricorda cosi’..

1

2

3

4

5

6

7

8

9

9a

11 Bufala Smontata.

Come promesso nel post della scorsa settimana cerco di smontare la bufala delle coincidenze strane per l’11 si settembre analizzandolo voce per voce e ripeto i punti:

1) New York City ha 11 lettere

Vero. Ma occorre scegliere di aggiungere “City”, altrimenti le lettere sono sette.

2) Afghanistan ha 11 lettere

Vero. Ma perche’ si cita soltanto l’Afghanistan? I dirottatori erano in gran parte sauditi (“Arabia Saudita” ne ha 13), uno veniva dall’Egitto (sei lettere), uno dal Libano (sei lettere) e due dagli Emirati Arabi Uniti (17 lettere). Anche bin Laden era saudita.

3) Ramsin Yuseb (il terrorista che minaccio’ di distruggere le Torri gemelle nel 1993) ha 11 lettere.

Ha 11 lettere soltanto se si usa una particolare traslitterazione. Non esiste un modo univoco per traslitterare i nomi arabi dall’alfabeto arabo a quello latino. Per esempio, il cognome citato dall’appello può essere scritto Yousef, Yusuf o Youssef, mentre il nome e’ spesso scritto Ramzi. Ramzi Youssef sono 12 lettere; Ramzi Yusuf sono 10.

Va notato, inoltre, che l’appello scomoda addirittura il nome di uno degli attentatori dell’attacco al World Trade Center del 1993, senza attingere a quelli del ben più disastroso attentato dell’11 settembre 2001.

4) George W Bush ha 11 lettere

Vero. Ma soltanto se si include l’iniziale del secondo nome invece di prendere il secondo nome per intero (Walker).

5) Le due torri gemelle formano un 11

Vero. Ma potrebbero anche essere interpretate come il numero romano 2 e comunque non furono gli unici edifici distrutti l’11 settembre (furono in totale otto; quelli danneggiati sono molto piu’ numerosi).

Questa puo’ essere un pura coincidenza, ma ora si fa piu’ interessante:

1) New York è l’11° stato

Vero. Lo stato di New York fu l’undicesimo a entrare nell’unione, il 26 luglio 1788 (fonte).

2) Il primo aereo schiantatosi contro le torri gemelle era il volo n° 11

Vero.

3) Il volo n° 11 portava 92 passeggeri. 9+2=11

Vero.

4) Il volo 77, che si schianto’ anche contro le torri, portava 65 passeggeri. 6+5=11

Falso. Il Volo 77 colpì il Pentagono, non il World Trade Center, e aveva 58 passeggeri (dirottatori compresi). Se invece dei passeggeri consideriamo tutte le persone a bordo, ossia includiamo anche i sei membri dell’equipaggio, arriviamo a 64, non 65. Dei voli che si schiantarono contro le torri, l’American Airlines 11 aveva a bordo 76 passeggeri, 5 dirottatori e 11 membri d’equipaggio, per cui un 11 salta fuori in qualche modo, ma non nel totale, che è 92; lo United Airlines 175 aveva invece a bordo effettivamente 65 persone: 51 passeggeri, 5 dirottatori e 9 membri d’equipaggio. Pero’ accettare il volo 175 al posto del 77 indicato nell’appello significa forzare il testo dell’appello stesso.

5) La tragedia si verifico’ l’11 settembre, o 9/11 (data americana) come lo si conosce ora.

Ovviamente vero.

6) La data e’ uguale al numero dell’emergenza americano 911. 9+1+1=11

Vero.

Coincidenza? Continua a leggere e fatti la tua idea:

1) Il totale del numero delle vittime negli aerei dirottati era 254. 2+5+4=11

Falso. Facciamo due conti:

Volo 77: 6 di equipaggio, 53 passeggeri, 5 dirottatori (totale 64)
Volo 11: 11 di equipaggio, 76 passeggeri, 5 dirottatori (totale 92)
Volo 175: 9 di equipaggio, 51 passeggeri, 5 dirottatori (totale 65)
Volo 93: 7 di equipaggio, 33 passeggeri, 4 dirottatori (totale 44)

Il totale generale e’ 64+92+65+44 = 265. Undici (ironia della sorte) in più di quello che dice l’appello, e 2+6+5 fa 13, non 11. Potreste obiettare che il conto dipende da cosa si intende per “vittime”. I dirottatori sono vittime? Ma anche togliendo i 19 dirottatori, si arriva a 246, e 2+4+6 fa 12, non 11.

2) L’11 settembre e’ il giorno n° 254 nel calendario dell’anno. 2+5+4=11

Vero (negli anni non bisestili).

Di nuovo…

3) L’attentato di Madrid accadde l’11/03/2004. 1+1+3+2+4=11

Vero.

4) La tragedia di Madrid accadde 911 giorni dopo quella delle torri gemelle.

Falso. Accadde 912 giorni dopo. Per far quadrare i conti bisogna scegliere il numero di giorni compreso fra i due attentati, che è appunto 911, ma e’ una scelta ovviamente arbitraria.

Ed e’ qui che le cose si fanno parecchio misteriose:

Il simbolo + riconosciuto per gli USA, dopo le Stelle&Strisce, è l’Aquila.

Il versetto seguente e’preso dal Corano, il Libro Sacro islamico:

“Perche’ e’ scritto che un figlio d’Arabia sveglieraa’ una terribile Aquila. La collera dell’Aquila si sentira’ attraverso le terre di Allah, mentre alcune persone tremarono disperate ancora piu’ allietate: perche’ la collera dell’Aquila ripuli’ le terre di Allah e ci fu pace.”

Questo e’ il verso n° 9.11 del Corano.

Falso. Il versetto 11 del capitolo 9 del Corano recita tutt’altro: “11. Se poi si pentono, eseguono l’orazione e pagano la decima, siano vostri fratelli nella religione. Così esponiamo chiaramente i Nostri segni per gente che comprende” (fonte).

Non siete ancora convinti? Provate questo e vedete come vi sentirete dopo, e passo al TU..

Apri Microsoft Word ed esegui (FALLO SUL SERIO)

Scrivi in stampatello Q33 NY.

E’ il n° del primo volo schiantatosi contro le torri gemelle

Falso. Il primo aereo a colpire il World Trade Center fu il Volo 11, il cui numero di registro era N334AA.

Evidenzia il Q33 NY

Cambia la dimensione del carattere in 48.

Cambia l’attuale carattere il WINGDINGS 1.

Il risultato che si dovrebbe ottenere e’ quello mostrato qui sotto: un aereo che si dirige verso due “torri” (in realtà sono fogli di carta), un teschio (simbolo di morte) e la stella di Davide (“prova” di un coinvolgimento israeliano o ebraico).
aereo2

Il font Wingdings e’ ancora in circolazione, ma e’ stato sostituito dal Webdings sin dal 1997, dopo la “scoperta” di un presunto messaggio antiebraico (un teschio, una stella di Davide e una mano col pollice alzato) nei simboli corrispondenti alle lettere NYC (iniziali di New York City).

A voi giudicare e alla prossima bufala da smontare ed in0oltre questa settimana posto la striscia dedicata alla legge sulle unioni civili secondo Stefano.

1

2

3

4

5

6

7

8

9

9a

1 2 3 4 5 6 7 8 9 9a

11

Questa e’ una mail che ho ricevuto UNDICI volte nel giro di una decina di anni, molti di voi l’avranno ricevuta o comunque avranno letto questo testo da qualche parte e per chi non l’avesse ricevuta cerco di postarla e poi in un secondo tempo tesizzero’ lo smontaggio della credibilita’ di questa leggenda metropolitana basata sugli attentati terroristici dell’undici settembre e sono consapevole del fatto che questa mia sara’ letta anche da parte degli spyder sniffatori per il fatto che contiene vocaboli all’indice in quantita’ di allarme rosso.

La leggenda metropolitana o leggenda urbana consiste solitamente in una storia insolita e curiosa raccontata dalla gente, che acquista credibilita’ passando di mail in mail..

Ecco il testo della mail:

1) New York City ha 11 lettere

2) Afghanistan ha 11 lettere

3) Ramsin Yuseb (il terrorista che minaccio’ di distruggere le Torri gemelle nel 1993) ha 11 lettere.

4) George W Bush ha 11 lettere

5) Le due torri gemelle formano un 11

Questa puo’ essere un pura coincidenza, ma ora si fa piu’ interessante:

1) New York e’ l’11° stato

2) Il primo aereo schiantatosi contro le torri gemelle era il volo n° 11

3) Il volo n° 11 portava 92 passeggeri. 9+2=11

4) Il volo 77, che si schianto’ anche contro le torri, portava 65 passeggeri. 6+5=11

5) La tragedia si verifico’ l’11 settembre, o 9/11 (data americana) come lo si conosce ora.

6) La data e’ uguale al numero dell’emergenza americano 911. 9+1+1=11

Coincidenza? Continuate a leggere e fatevi la vostra idea:

1) Il totale del numero delle vittime negli aerei dirottati era 254. 2+5+4=11

2) L’11 settembre e’ il giorno n° 254 nel calendario dell’anno. 2+5+4=11

Di nuovo…

3) L’attentato di Madrid accadde l’11/03/2004. 1+1+3+2+4=11

4) La tragedia di Madrid accadde 911 giorni dopo quella delle torri gemelle.

Ed e’ qui che le cose si fanno parecchio misteriose:

Il simbolo + riconosciuto per gli USA, dopo le Stelle&Strisce, e’ l’Aquila.

Il versetto seguente e’ preso dal Corano, il Libro Sacro islamico:

“Perche’ e’ scritto che un figlio d’Arabia svegliera’ una terribile Aquila. La collera dell’Aquila si sentira’ attraverso le terre di Allah, mentre alcune persone tremarono disperate ancora piu’ allietate: perche’ la collera dell’Aquila ripuli’ le terre di Allah e ci fu pace.”

Questo e’ il verso n° 9.11 del Corano.

Non siete ancora convinti? Provate questo esercizio da pelo rialzato braccifero…

Aprite Microsoft Word oppure l’OpenOffice

1. Scrivete in maiuscolo Q33 NY.

(E’ il n° del primo volo schiantatosi contro le torri gemelle)

2. Evidenziate il Q33 NY

3. Cambiate la dimensione del carattere in 48.

4. Cambiate l’attuale carattere il WINGDINGS 1.

IL RISULTATO FINALE

aereo2

E voila’ ecco l’aereo che si schianta sulle due torri, la morte e la stella di David.

Vabbuo’, nel prochaine post smontero’ una ad una tutte le coincidenze numeriche sopraindicate e parlando di cose amene sottoposteggio la striscia di Stefano sugli obiettivi politici dei nostri magistrati e nel contempo faccio i doverosi auguri generici a tutte le mamme del mondo

9

1

2

3

4

5

6

7

8

9

9a

Lame-ass.

827895435
Invito chi odia leggere sproloquiature turpiloquienti a non continuare la lettura del post che e’ scaturito dalla cervicale mentre stavo cercando di buttare al macero alcuni documenti datati ed inerenti ad un periodo di studio nella svizzera tedesca che mi ha fatto ricordare alcuni cartelli del tipo “ Italiani non mangiate i cigni del parko”,”Kein Eintragung und Italianer” (ehmm.. vietato l’ingresso ai cani e agli Italiani) scritti da qualche impestato discendente dal tipo coi baffetti.. per intenderci il classico coglione.
La tranquillizzante credenza per cui e’ preferibile un impestato ad un coglione perche’ l’impestato ogni tanto riposa, ha un’amara eccezione in me che appartengo alla schiera degli instancabili coglioni impestati.
Insomma il coglione impestato e’ coglione perche’ non capisce un belino, se non il proprio interesse di parte, e non capisce nulla perche’ e’ impestato, e la impestagione gli ha fuso l’intelletto.
E’ peculiare del coglione impestato misurare la statura morale e la capacita’ a vivere nel mondo esterno con il proprio metro, scusate.. intendevo col proprio decimetro e di conseguenza sospettare negli altri le infamie di cui lui sarebbe capace di fare e di incorrere.
Il coglione impestato odia il mondo perche’ avverte l’altrui disprezzo, diffida del mondo perche’ lo misura con il proprio modo di agire, sogna che il mondo gli cade addosso perche’ lui stesso ne fa parte e di conseguenza non gli mancano i bersagli contro cui spezzare le proprie corna, ne di solito gli mancano i mezzi di farlo in quanto la parte che colpisce da tutto di se come modo di poterla trovare ma in cambio non ha nulla..
E’ chiaro che ogni persona perbene rifugge i rapporti con i coglioni impestati…ma essi non sanno starsene in un angolino, tirando fuori le cazzate nei momenti piu’ impensati.
Per questo i coglioni impestati, sputano sentenze, dicono cose riprovevoli e stupide tranciando giudizi da nulla sopportati se non dalla cupa ignoranza. Nutrono timori visionari e forsennati contro chiunque, singoli istituzioni e societa’ o comunita’ e paesi.. danno giudizi xenofobi a chi agisce solamente e segue il proprio istinto.. e tanto meglio se quella persona e’ debole o abbia dei problemi suoi.
Quegli attacchi non mancano di incuriosire una societa’ morbosamente attratta da tutto cio’ che e’ abnorme o bizzarro e suscitano la complice solidarieta’ degli altri coglioni impestati, che sono legione, piu’ sono.. e piu’ si imbaldanziscono e favorisce l’ascesa dei coglioni impestati, piu’ impestati che coglioni che hanno l’agio di dare sfogo alle loro intemperanze …Agiscono cosi’ i coglioni impestati, perche’ sguazzano nella loro merda di vita e pensano che tutto cio’ che gira intorno ad altri sia parimenti, sputando sentenze e fango e scrivendo cartelli da piantare nel parco.. Povero coglione impestato.. devi ancora crescere anche se ormai sei vecchio e coglione ma non coglione semplice, coglione impestato e adesso vado a dire tre pateravegloria perche’ sento che le ossa di Dante stanno vibrando nella fossa e sento il giudizio della Proffsorella ma sto binomio mi riempiva la bocca e svuotava il cervello.. si fa per dire.. piu’ che materia grigia sono quel paio di neuroni spaesati rimasti nel vuoto della scatola cranica e quindi butto con soddisfazione questi ricordi nella differenziata Borgarese sapendo che tutt’oggi di queste scritte nel paese dei crukki se ne trovano e anche molte nel paese dell’angela dorothea kasner piu’ nota come mer..kel e il bello e’ che il nostro excavaliere gli ha fatto conferire l’onoreficenza di dama di gran croce al merito della repubblica italiana..e il nostro primaminestra gli fara’ pervenire ulteriore avanzamento e a proposito cade a fagiolo la striscia Stefanesca
4089749595
1

2

3

4

5

6

7

8

9