Caricare 6 blog contemporaneamente

http://sourceforge.net/dbimage.php?id=283453


Voi mi avete chiesto come faccio a caricare post su diversi blog contemporaneamente e la risposta e’ semplice, ho diversi programmi con cui pago uno e inserisco su molti in pratica effettuo upload  multipli su vari serzi hosting risparmiando un sacco di tempo, voi potrete fare lo stesso e se gli applicativi online non sono proprio il vostro forte e alla finestra del browser web preferite invece quella di una comoda applicazione accessibile direttamente da desktop, allora, di certo, Neembuu Uploader sapra’ essere all’altezza. Che cos’e’ Neembuu Uploader? Semplice si tratta di un applicativo scritto in Java (quindi compatibile con tutti i sistemi operativi purche’ si disponga di JRE 1.6 o versioni successive) ed utilizzabile in modo completante gratuito ovviamente che, mediante una pratica interfaccia utente alla portata anche dei meno esperti,  consentira’ di effettuare l’upload dei propri file su 6 differenti servizi di file hosting in maniera simultanea permettendo inoltre di visualizzarne i relativi dettagli e l’url mediante cui quanto caricato in rete risulta reperibile.
Al primo avvio di Neembuu Uploader si dovranno inserire, qualora necessario, i propri dati relativi agli account dei servizi di file hosting che si e’ intenzionati ad utilizzare, dopodiche’ sara’ sufficiente trascinare i file da uploadare online direttamente nella finestra dell’applicativo o, in alternativa, selezionarli dalla postazione multimediale in uso come fate normalmente.
In seguito sara’ poi sufficiente specificare i servizi di file hosting sui quali effettuare l’upload dei file scelti e confermare dunque l’inizializzazione dell’operazione ed il gioco e’ fatto

Ruby e il Cav.



OPERA DEGRADATA – NESSUN DIRITTO
Come da Consulente Legale Informatico dell’Avv. Valentina Freudiani
LUCIANA LITTIZZETTO
Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato a discrezione di togo29 e comunque non sistematicamente.
Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono frutto di una ricerca attraverso la rete e/o prelevate da siti all’apparenza di pubblico dominio,ma se il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore del blog che provvedera’ alla loro pronta rimozione
.

Avrei voluto parlare di politica, di scoperte scientifiche, del buco nell’ozono, anche dei merli morti, piuttosto. E invece? Di che cosa sono costretto a parlare? Anche se solo all’idea mi si rizzano i peli come quando ti togli le maglie di leacryl e fai le scintille, di quello dobbiamo parlare. D’altronde il governo e’ immobile. Fermo. Beh… Proprio immobile immobile direi di no, diciamo che fa piu’ un movimento tapumatorio avanti e indietro, ecco, un su e giu’, rendo l’idea?. Persino Bossi ha dichiarato.. Moderiamo i toni. Bossi. Ma capisci? Vuol proprio dire che si e’ ribaltata la realta’… che gli asini volano, le pecore cantano da soprano, e la pace regna nel mondo. Caso Ruby. L’affare si ingrossa. In senso buono. Gli uomini di Berlu lo difendono in tutte le sedi. Aperta parentesi. Vorrei per prima cosa rivolgermi a quelli che gli dicono di tenere duro. Cortesemente. Fategli coraggio, dategli pure sostegno, pacche sulle spalle, ma non ditegli tieni duro. Che peggioriamo la situazione. Chiusa parentesi.
Insomma. Dicono che facessero ’sti festini a base di bunga bunga. Ma ve li immaginate? ’Sta banda di babbi natale, ’sti tre anziani che pagano 20 gnocche… Cosa c’e’ di più triste? Forse la Riva Bianca e la Riva Nera della Zanicchi, il due novembre, vedere uno con il riporto quando soffia il vento. Le ragazze comunque hanno detto che succedeva poco o niente. Eh certo, quell’eta’ li’ cosa vuoi fare? Fai come i pensionati al supermercato, che toccano solo piu’ i meloni col dito, che premono col pollicione pet pet… Comunque le ragazze a fine serata prendevano addirittura una mini busta paga, come quelle che dà Marchionne. Io consiglio a questo punto a tutte le escort di fare un piccolo sindacato. Per la tutela della categoria. Tipo Fiom.. E’ questa l’amara realta’. Siamo una repubblica non piu’ fondata sul lavoro ma sulla jolanda. Non dobbiamo stupirci se una volta al mese… diamo il giro… Jolanda che per altro ha raggiunto una quotazione incredibile, altro che il petrolio.. settemila euro a serata, tra l’altro senza neanche essere consumata. Intonsa, nel cellophane, come i libri quando li regali al Trota.

Certo che lui e’ strano. Se e’ vero che dava a tutte quelle ragazze fior di euro per non farci niente, siamo di fronte al ribaltamento di ogni legge di mercato. E’ come se uno andasse dal benzinaio, si fermasse a guardare un po’ la pompa di benzina e pagasse 80 euro di pieno senza farlo. Tra l’altro pure per le ragazze, ci vorrebbe anche un filo di deontologia professionale… mi pagano fior di quattrini, cene e gioielli, farfalle di strass non posso mica andarmene a casa senza aver mostrato neanche una fettina di culo. Bossi che ha dichiarato ..eheh… e’ normale, che gli piacciano le donne… meno male che e’ cosi’….. vorrei vedere, se invece del Trota avesse una figlia, la Tinca, che va alle feste. E poi lui va a prenderla quando esce da li’ verso le quattro di mattina. Gia’ la Tinca come pesce ha gli occhi di fuori, figurati uscita dal Bunga dove li ha? Come i pesci degli abissi, appesi ai tentacoli..e la vita continua e becchiamoci sta giornata senza macchina per le micro polveri, mentre in Cina se ne sbattono e viaggiano con le macropolveri le impacchettano e ce le spediscono per le prove col Folletto. (per fortuna che Silvio c’e’).

TO la fetta di polenta

450px-torino_fetta_di_polenta_da_incrocio
fetta2dpolenta3
450px-torino_fetta_di_polenta_facciata_da_via_barolo

Torino e’ conosciuta per la sua Mole Antonelliana e non tutti sanno che L’architetto Antonelli ogni tanto faceva delle scommesse ..aveva un terreno fatto a forma trapezoidale triangolare con queste misure di area, la base di era di 27 metri e l’altezza 5 metri da una parte e 70 cm dall’altra parte ebbene..per scommessa lui ha progettato ed edificato un palazzo di 6 piani alto 27 metri utilizzando la parte di 70 cm come canna fumaria. Questo edificio che vedete nelle foto  attualmente e’ al centro di Torino in Via Giulia di Barolo N°6 angolo Corso San Maurizio.. ha dei balconi sporgenti e all’ultimo piano c’e’un corridoio ballatoio per tutto il perimetro. Per salire, all’interno ci sono scale a chiocciola e per mettere i mobili e’ stato disposto un argano all’ultimo piano. I torinesi data la forma e il colore giallo lo conoscono come “Fetta di Polenta” ma agli effetti e’ chiamato Casa Scaccabarozzi che era il cognome della moglie dell’architetto.
Il palazzo era nato solo con tre piani circa 150 anni fa e poi dopo una 40na di anni ne hanno aggiunti altri tre, inizialmente nessuno ha voluto abitarci per paura di un crollo e allora ha voluto abitarci la moglie dell’architetto che nel frattempo ha fatto ginnastica su ste scale ed e’ risultato talmente robusto che quando hanno fatto saltare in zona la polveriera molti edifici furono lesionati ma la fetta di polenta e’ rimasta in piedi e lo e’ tutt’oggi e anche il terremoto del 1887 che ha raso al suolo l’intera zona non lo ha minimamente toccato grazie alle sue profondissime fondamenta e senza contare che anche durante i bombardamenti della seconda guerra mondiale grazie alla sua minima larghezza e’ riuscito passare indenne. Andate a visitarlo e non vi pentirete, anzi se ci sono delle mostre approfittate per fare una scarpinata all’interno.

Paradise New version

Adamo_Eva.jpg
(Forgive me that the boss)

God, the boss of the Paradise, has cacced out, very very fuor, in the “freddo divertente” that in english si dice “fun cool”, Adam, Eva and the fruit of the peccat: the Nutell. From that moment, the life of God was very very squallid, very very scocciant, very very noious. Infact God is onnipotent, He knows everything, very very tutt, percio’ He don’t si puo’ veder one football partit because gia’ knows the risultat: He don’t si puo’ legger one yellow book because già know the assasin, don’t puo’ play the lotto, tombol, lottery of Capodann, because He gia’ lo knows who vinces and who perds (di solit God vinces at lotto, infact He is soprannominated “Padre Terno”), He knows gia’ everything, tutte cose.The unic thing that God don’t sapeva, was what cazz di end aveva fatt the Nutell and, under under, sotto sotto, after one sacc of time that he don’t have nothing notiz about the Nutell, God was very curios, ma very very curios, because God is formed dalla Santissima Trinity, perciò God has the curiosity of the Father the curiosity of the figl, and the curiosity of the Spirit Sant: ‘na cifra di curiosity… God was pensing to qualcos per rintracciar the Nutell and so decided to mandar ‘ncopp the Terr one part of the Santissim Trinity: so chiamed the Spirit Sant that is the most sfigat of the Trinity, (that quand God want the cigarettes or want the giornal, He sempr calls the Spirit Sant that in deep in deep, in fondo in fondo, is the apprendist of the Trinity, the shop-boy, the ragazz of botteg) and God dissed to the Colomb: “Now you go ‘ncopp the terr and cerc ‘nu poco this cazz of Nutell that da secols and secols I don’t have notiz”.The Colomb se ne voled from the Paradise vers the Terr. “Good Viagg!” dissed God watching the colomb flying…The Colomb was avvicinanding to the Terr. “Good Fortun!” dissed God watching the Colomb avvicinanding…The Colomb entered in the atmosphere of the Terr. “In bocc al wolf!” dissed God watching the Colomb in the atmosphere.The Colomb was ormai in the ciel of the Terr. “In cool at the balen!” dissed God watching the Colomb in the ciel of the Terr. PAM!! One cacciator of Frosinone accirrette the Colomb with ‘na scaric of pallettons. The story it’s endat.

Rottura di ..uova

Mi piace chi ha avuto la costanza di perdere tempo, farsi una posta fittizia, farsi un nick simil mio con aggiunta centrale fuorviata sul mondo islamico e tra l’altro devo ammettere che nella mia ricerca atta a soddisfare la mia curiosita’ di chi potesse essere l’alienato/a.. mi ha fatto un favore facendomi vedere dei lavori (draw) mica male, stavo perdendo il filo..ecco l’ho trovato..dicevo tutta sta perdita di tempo per scrivere che mi ha scoperto..boh.. sta frase lasciala scrivere al Colombo Cristoforo..ma incutita/o bastava andare sui link dei vari miei blog sparsi e senza fare tante ricerche ero gia’ li con un click..il bello e’ che dopo aver lanciato il sasso caro/a (senso lato) si e’ subito eclissato/a ed e’ tornato/a nell’antro suo, nel sarcofago, nel pantano e cerco di richiarire un mio punto di vista noto a tutti i miei contatti, gli amici li conto sulla punta di willis.

Io faccio un parallelo alla vita dicendo che l’habitat mio e’ come un pollaio sapendo che ci sta’ un posto sulla terra dove ogni storia ha inizio, la sala d’attesa di un mondo, e’ appunto il pollaio, sissignori proprio un pollaio una stia insomma ma non nel senso di stare ma quello dove ci sono galline (e qui il riferimento non e’ casuale ma oggettivo e riscontrato sul campo.

In quel posto ci puoi trovare davvero di tutto.. zuffe,
guerre, piume d’esseri umani, notizie, cibo, gente e la loro solitudine,
colori, sogni, fatti, la miglior finestra negli occhi di una gallina.

Perche’ dal basso, sopra il becchime e i semi, giusto in mezzo al niente,

la vita sembra quello che mai e’…incredibile.
Un guscio-scudo pronto a rompersi per iniziare a vedere, sentire, provare.
cosa? Dettagli. O l’Universo. Solo un punto di vista da uovo ossia da ME e sinceramente mi stai rompendo.

Scarica MP3 da Youtube

scarica MP3.JPG

Scaricare filmati da Youtube in modo da estrarre solamente l’audio e’ semplice. Il sistema indicato in questo post non richiede l’utilizzo di alcun software aggiuntivo o estensione del sistema operativo, e’ necessaria solamente la connessione ad internet e il link del video da scaricare, tutto qui ed e’ semplice come sparare sulla croce rossa.

Il servizio e’ vidtomp3, semplice da utilizzare e molto efficiente. E’ importante ricordare che e’ assolutamente vietato eseguire il download di audio e video protetto da copyright, pertanto il post e’ puramente a scopo informativoq quindi mi tolgo la responsabilita’ di eventuali utilizzi illegali da parte vostra e vi spiego come fare per scaricare..

1.Collegatevi a VidToMp3 cliccando questo link.

2.Nella parte bassa della pagina trovate una casella di testo in cui inserire l’indirizzo del video dal quale volete estrarre l’audio.. il servizio vi permette di decidere la cartella in cui salvare il file ed il relativo formato. Esattamente sotto sta casella viene offerta la possibilita’ di scegliere se ottenere l’audio in formato standard o in alta definizione… all’incirca l’audio di un filmato di 5 minuti occupa poco meno di 1Mb ed e’ veramente di alta qualita’. Ovviamente non e’ possibile pretendere che un video registrato con una traccia schifa venga migliorato e su youtube si sa che che ci vanno cani e porci.

3.Cliccate Download ed attendete che il sistema crei automaticamente il link per il download del vostro file; cliccate Download Mp3 e proseguite a chattare in rete per cavoli vostri in attesa del termine dello scarico.

Scarica velocemente MP3

Vuoi scaricare velocemente senza attese e soprattutto senza i classici virus di emule, bueno eccoti un programma che Aranzulla ha testato quindi collegati al sito Internet di Songr, clicca sulla voce Download Songr 1.9.8 from SkyDrive e, nella pagina che si apre, fai click sull’icona a forma di cartella per scaricare il programma sul tuo PC. A download ultimato apri l’archivio appena scaricato (Songr_1_9_8.zip) e avvia il programma Songr_1_9_8_Setup.exe per lanciare la procedura d’installazione di Songr.

Per iniziare a scaricare musica gratis da Internet con Songr, non devi far altro che digitare il titolo del brano o il nome dell’artista da ricercare nel campo di testo collocato nella parte alta a destra della finestra del programma e premere il tasto Invio della tastiera del PC. Il software iniziera’ a cercare brani musicali su vari siti Internet (compresi YouTube e molti siti di hosting).

A ricerca ultimata, vedrai comparire nella finestra principale di Songr una lista di tutti i brani trovati. Per scaricare un brano musicale sul tuo PC, non devi far altro che cliccare con il pulsante destro del mouse sul suo titolo e selezionare la voce Download dal menu che si apre. Per scaricare i file più velocemente, scegli quelli con punteggio High e affidabilita’ più vicina possibile al 100%.

Prima di scaricare musica gratis da Internet vuoi ascoltare un’anteprima dei brani trovati da Songr? No problem. Clicca con il pulsante destro del mouse sul titolo del brano che vuoi ascoltare e seleziona la voce Anteprima dal menu che si apre.

Se vuoi ascoltare l’anteprima del brano nel lettore multimediale predefinito di Windows (es. Windows Media Player) anziche’ in Songr, fai doppio click sul suo titolo.

Invio mail anonime

Fate attenzione facebookiani a dare la vostra mail, qualsiasi lamer potra’ inviare con il vostro nome delle missive. Ecco un metodo per inviare e-mail anonime direttamente da Internet. Per farlo, innanzitutto, dovete collegarvi all’indirizzo fakemailer-underground0world.tk .

Nella schermata che si apre potete inserire tutti i dati da far comparire nella mail; in particolare potete inserire il mittente, il destinatario e, naturalmente, l’oggetto del messaggio stesso.

Trattandosi di una e-mail anonima, il mittente potrà essere veramente qualsiasi nome voi vogliate, anche un nome di fantasia e non fate i bastardi mettendo il nome dell’amico/a.

fakemailer-underground0world.tk

Una volta terminata la compilazione del vostro messaggio, dovete inserire il codice che vi fornisce il servizio;..questa verifica e’ necessaria per impedire che un programmatore crei un software in grado di inviare infinite e-mail a milioni di utenti.

Se al termine di tutte le operazioni siete convinti dell’invio, cliccate sul pulsante “Invia Fake Mail“; altrimenti cliccate sul pulsante “Reset“.

Fate attenzione nell’invio di e-mail anonime, in quanto anche se sono sicure, dei bravi hacker potrebbero lo stesso risalire al nome del mittente.

Calendario 2011

OPERA DEGRADATA – NESSUN DIRITTO

Come da Consulente Legale Informatico dell’Avv. Valentina Freudiani

LUCIANA LITTIZZETTO

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato a discrezione di togo29 e comunque non sistematicamente.
Non può quindi essere considerato un prodotto editoriale, ai sensi della legge 62 del 7/3/2001. Alcune immagini sono frutto di una ricerca attraverso la rete e/o prelevate da siti all’apparenza di pubblico dominio,ma se il loro uso violasse diritti d’autore, lo si comunichi all’autore del blog che provvedera’ alla loro pronta rimozione.

Nuova dichiarazione dell’onorevole Borghezio. L’altro giorno alla radio ha detto che l’Abruzzo e’ un peso morto. Lui. Borghezio. Che quando si avvicina a una bilancia, la bilancia si autodisintegra per evitare che ci salga sopra. Lui e’ un peso vivo invece? A me quello che preoccupa e’ che siamo solo a gennaio. Da qui a dicembre cosa potra’ dire ancora? Che a Pompei cadono i muri perche’ i napoletani hanno il passo pesante? In Abruzzo ’sti poveretti hanno avuto una sfiga pazzesca, promesse non mantenute, sciacalli che si son fatti il grano senza ricostruire, una vita che stenta a ripartire e tu dici che sono un peso morto? Ma puoi dire una roba del genere? Ma anche se la pensi, che pensi una minchiata, la devi dire per forza? Non ce l’hai, come noi, un sacchetto, una giberna, una gerla dove conservare le cazzate senza dirle?

Vabbe’ passiamo ad una notizia piu’ divertente. Oliviero Toscani ha fatto un nuovo calendario ed e’ già partito un bel putiferio, un pandemonium, un torrone mai piu’ finito. Perche’ mai? Perche’ il buon Olly ha pensato bene di fotografare una dozzina di jolande nude e crude. Dodici foto di Tope Sapiens. Una per ogni mese dell’anno. Un calendario di pubi, insomma. Si dice pubi? Il plurale di pube…? E sai per quale marchio Oliviero ha fotografato le nature nature? Per sponsorizzare il Consorzio Vera Pelle Italiana Conciata al Vegetale. Secondo me come foto erano piu’ adatte per sponsorizzare pennelli da barba o i criceti canadesi. Poi per carita’ Olly, va bene, sei creativo, certo che se parlando di ..vera pelle conciata.. ti viene in mente la jole, per un formaggio coi buchi che minchia fotografavi? Comunque sono dodici jolande linde e pinte e per nulla volgari, tutte carine, qualcuna sembra perfino che abbia fatto la permanente, una sembra la testa di Giovanni Allevi. Ma. Ma c’e’ un ..ma..

La signora Maria Federica Giuliani, presidente della Commissione per le Pari Opportunita’ del Consiglio Comunale di Firenze, vuole ritirarlo dalla circolazione perche’ dice che offende le donne. L’amara Giuliani. Io non sono d’accordo. Personalmente, trovo molto piu’ lesive della dignita’ della donna altre cose, quello che sta succedendo nei palazzi del potere in questo periodo, per dire.. o certe conduttrici televisive che sventolano tette e didietri anche quando presentano un programma sulle minoranze copte in Puglia o lo speciale sulla fisarmonica Farfisa. Poi la Giuliani ha detto…E le jolande non sono ne’ rasate ne’ depilate…come fosse un’aggravante. Ma cosa vuol dire? Che se Toscani le fotografava dopo una ceretta argentina erano meno inquietanti? Una jolanda nature non e’ oscena. Lo diventa nei calendari dove le pose sono volutamente provocanti per piacere ai maschioni. L’unica perplessita’ e’ che dopo un po’ questa sfilza di pubi tutti uguali li trovo un po’ noiosi. Come distingui marzo da novembre? Aprile da dicembre? Potevano almeno variarle un po’ a seconda dei mesi.. a gennaio la jolanda sotto la neve, a febbraio coi coriandoli, marzo con la mimosa, in aprile un pulcino nascosto nel pelo, e Natale una jolanda con le sue due belle palline, con l’effetto Eva Robin’s.

Porta USB2

Se avete un PC un po’ vecchiotto, potreste avere la necessita’ di controllare se le porte USB sono 2.0 oppure meno moderne.

Premettendo che la maggior parte dei PC di ultima generazione e’ dotata di porte USB 2.0, per determinare la corretta versione delle proprie porte non e’ necessario utilizzare un tool esterno, ma potete seguire questa procedura.

Con Windows XP, andate in “Start“, cliccate con il tasto destro del mouse su “Risorse del computer” e, nel menù a tendina, selezionate “Gestione“. Nella finestra che si apre, nel riquadro di sinistra cliccate su “Gestione periferiche“.

A questo punto, fate doppio clic sulla voce “Controller USB (Universal Serial Bus)“.

Controller USB (Universal Serial Bus)

Se in uno o in tutti i controller elencati e’ visibile la parola “Avanzato” (oppure “Enhanced“), allora significa che il vostro computer e’ dotato di una o piu’ porte di tipo USB 2.0.